Antonello Sannino

Antonello Sannino

Sono nato a Napoli nel 1977, laureato in ingegneria chimica all'Università Federico II di Napoli. Attivista per diritti civili, tecnico FIDAL (Federazione Italiana Atletica Leggera), Presidente dell'Associazione Sportiva Dilettantistica Pochos Napoli, componente del Tavolo nazionale LGBT, Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Dal 2010 al 2012 Presidente (e fondatore) di Arcigay Circolo Marcella di Folco di Salerno e nel 2012 Portavoce del Salerno Campania Pride. Dal 2012 ad oggi, Presidente Circolo Arcigay Antinoo di Napoli, Consigliere nazionale Arcigay dal 2012  e dal 2012 responsabile nazionale per lo sport di Arcigay. Ideatore dell'ONDA PRIDE nel 2013, portavoce del Mediterranean Pride of Naples dal 2014 e nell'organizzazione di diversi Pride (Salerno, Napoli, Bagnoli, Pompei, Sorrento). Firmatario nel 2018 della Carta del Marseille Pride con le organizzazioni LGBT di Marsiglia, Napoli, Pompei, Istabul, Beirut, Tunisi e Algeri. Dirigente ANPI e impegnato in prima linea nel recupero del protagonismo della comunità LGBT durante la Resistenza. Presidente della Consulta Pari Opportunità della Municipalità 2 di Napoli fino al 2017.  Attualmente sono Vicepresidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Vico Equense e referente per il comune per la Rete READY (Rete Nazionale delle Pubbliche Amministrazioni Anti Discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere),
Segretario dell'Osservatorio della legalità del Comune di Torre Annunziata, componente dell'Osservatorio Permanente sui Beni Comuni della Città di Napoli, del Tavolo LGBT della Città di Napoli e dell'Osservatorio del Lavoro del Comune di Napoli. Collaboro con ARCI nei progetti SPRAR e MSNA e coordino diversi progetti come "Facciamo Impresa" POR-FSE Regione Campania. Responsabile salute e benessere per Arcigay Napoli. Componente del CIRB (Comitato Interuniversitario di Ricerca Bioetica) e operatore del progetto "Al di la del Muro" con la casa circondariale di Poggioreale. Candidato con DEM-A al Consiglio Comunale di Napoli nel 2015. Dal 2016 Presidente dell'Associazione Radicale Napoli Ernesto Rossi (nel 2017 nel Comitato nazionale di Radicali Italiani).