Bruxelles Dicembre 2019 - Iniziano i preparativi

È arrivato il momento di portare Eumans in Europa, mettere a sistema quello che abbiamo fatto fino adesso, e incontrarci con altri attivisti, ricercatori, appassionati, politici, accademici, operatori,... per ragionare insieme e concepire iniziative politiche sugli obiettivi che fondano le nostre azioni: democrazia, ecosistema, qualitá della vita. 

Ipotesi: un appuntamento a Bruxelles tra il 13 e il 15 dicembre
Obiettivi dell'incontro: 
- ragionare tra europei sui capisaldi del pacchetto Eumans 2020, tessendo il filo tra le iniziative apparentemente separate in modo che ne emerga il ricamo che le tiene insieme 
- rafforzare l'analisi su Stato di Diritto e Carbon Pricing e dare volti alla rete e
mettere a confronto competenze specifiche su temi specifici (i.e. interoperabilitá, overpopulation, welfare, cannabis, ...) 
- creare delle basi condivise di riflessioni sul metodo (ma anche domandarci: esistono altri disobbedienti e nonviolenti in Europa? e se si, come operano)

Stile: io ho in mente qualcosa di simile a quanto fatto a Milano a marzo: conversazioni guidate ma circolari, spazio anche per la serendipity e le connessioni "casuali" tra le persone, momenti di plenaria e momenti di approfondimento anche molto puntuale. Divertimento (che sia la location, un evento serale, ma qualcosa di memorabile) 

Autofinanziamento: importante lavorare sull'appuntamento con un fundraising molto specifico in modo che l'iniziativa sia sostenibile 


Non deve essere un incontro autoreferenziale tipo "vi presentiamo cosa abbiamo fatto" ma un invito a fare insieme, magari accompagnato da eventi preliminari. 

Aprirei qui lo spazio per un brainstorming su quello che serve e quello che pensiamo in modo da poter lavorare insieme sai sul concepimento che sull'organizzazione :)