BILANCIO AMBIENTALE PER LE IMPRESE (Proposta attivisti)

BILANCIO AMBIENTALE PER LE IMPRESE

Affrontare il tema dello sviluppo economico sostenibile significa, oggi, identificare nell’impatto ambientale un indicatore fondamentale all’inquadramento di qualsiasi attività. Tuttavia, nel nostro paese, la “qualità”, la “salute” di un’Azienda vengono misurate a partire da un solo punto di vista: il suo bilancio economico.

Se però, come EUMANS sta cercando di dimostrare, iniziamo a ripensare la nostra economia, legando a doppio filo la competitività economica con la sostenibilità ambientale, diventa obbligatorio chiedersi se, a fianco del bilancio economico, non potessimo immaginare un bilancio ambientale.

Le modalità di presentazione di questo bilancio sarebbero esattamente simili a quelle oggi adottate per i bilanci economici: risorse processate, prodotti ricavanti, emissioni in atmosfera, rifiuti in uscita. 

Attraverso indicatori precisi di valutazione, tale bilancio potrà introdurre benefici economici e sgravi fiscali, per quelle aziende che presenteranno bilanci virtuosi. 

Ovviamente una soluzione di questo tipo potrebbe generare complicazioni dal punto di vista gestionale ed amministrativo, richiederebbe nuovi esperti all’interno degli studi di commercialisti e specifici enti per l’analisi dei bilanci prodotti. 

Il tema è complesso, la soluzione non facile da applicare. Discuterne in tanti potrebbe portare a qualcosa di interessante

Argomento COMMENTI ULTIMO COMMENTO Ordina in modo ascendente
Discussione normale
0 n/d