INIZIATIVA PER LA DEMOCRAZIA DIGITALE | DOCUMENTI

Democrazia digitale

COORDINATORE
Simona Bonfante

DOCUMENTI


Qui trovi i riferimenti normativi per l'iniziativa sulla Democrazia Digitale

Disposizioni per lo sviluppo, la concorrenza e la tutela dei cittadini e dei consumatori nell’economia immateriale

Proposta di Legge presentata dall'ex deputato Stefano Quintarelli nel 2017.
Il progetto di legge si propone l' obiettivo di raccogliere e portare pro-poste di regolamentazione che coprono ilpiù ampio spettro possibile degli aspettidell’economia immateriale, da sottoporreal dibattito pubblico e a un confronto par-lamentare approfondito per una valuta-zione politica, al fine di determinare ini-ziative legislative indirizzate a obiettivi so-cialmente desiderabili.

 

ANNO DEL DOCUMENTO
2017

Democrazia digitale e tecnocivismo

Video lezione di Fiorella De Cindio al seminario Dal Dire al Fare, Noi, Napoli.

Fiorella De Cindio insegna Cittadinanza Digitale e Tecnocivismo all'Università Statale di Milano ed è Presidente di Fondazione Rete Civica di Milano.

In questa video-lezione si affronta il concetto di "Democrazia digitale" e si offre indicazioni di metodo sugli strumenti e le regole che definiscono la partecipazione civile e politica.

La democrazia è un concetto antico di millenni. Il digitale ne ha cambiato il contesto ma non i principi. II digitale ha già cambiato la democrazia. Un movimento politico non può limitarsi a scegliere una tecnologia, ma deve definire quale processo democratico intenda realizzare, quali regole, chi ha diritto a partecipare e quali vincoli quella partecipazione determina.

Il concetto-chiave è che "the Code is the Law". Dunque non basta che il software sia Open Source, occorre che quel software sia usato in una cornice "normativa"  che regola il Patto di Partecipazione. Non esiste insomma una piattaforma neutrale, come abbiamo tutti imparato a capire con l'esperienza del software proprietario Rousseau usato dal Movimento 5 Stelle.

ANNO DEL DOCUMENTO
2019

News vs Fake News | Rapporto AgCom

L'AgCom ha condotto nel 2018 un'indagine conoscitiva su piattaforme digitali e sistema dellinformazione”. Il rapporto ha lobiettivo di delineare, grazie allosservazione diretta di milioni di dati, gli scenari informativi che caratterizzano il sistema italiano.

ANNO DEL DOCUMENTO
2018
LINK AL DOCUMENTO

GDPR | Regolamento europeo per la privacy

Il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio costituisce un passo essenziale per rafforzare i diritti fondamentali dei cittadini nell’era digitale e agevolare le attività economiche semplificando le regole per le imprese nel mercato unico digitale. Un unico atto legislativo porrà inoltre fine all’attuale frammentazione e alla gravosità degli oneri amministrativi.

Il regolamento è entrato in vigore il 24 maggio 2016 e si applica a decorrere dal 25 maggio 2018.

ANNO DEL DOCUMENTO
2018
LINK AL DOCUMENTO